Calendario dell’Anno Umanistico Mediceo

Attività conviviali

Con decreto Granducale “Manifesto del Nuovo Umanesimo Mediceo”, emesso il 18 Febbraio 2018, Sua Altezza il Granduca Ottaviano de’Medici di Toscana ha invitato  tutti i membri del  Popolo Granducale Mediceo a riunirsi una volta al mese in convivio al fine di praticare i valori umani descritti in detto “Manifesto” .

La forma del convivio dovrà sempre essere quella dell’ Agape Umanistica Medicea” , che presenta le seguenti caratteristiche:

  • aperitivo durante il quale si tengono letture o conferenze in base alle tematiche previste dal calendario dell’Anno Umanistico Mediceo;
  • benedizione sacra dell’Agape impartita da un sacerdote  all’inizio del pranzo;
  • pranzo conviviale possibilmente seduti in un lungo tavolo a ferro di cavallo;
  • simposio dedicato all’assaggio di vini da meditazione e all’ascolto di musica a tema.

Le tematiche previste dal Calendario dell’anno Umanistico Mediceo sono le seguenti:

PRIMAVERA– LA STAGIONE DELLA BELLEZZA-

La primavera è legata al valore umano della bellezza, intesa come la capacità di creare in armonia con la natura e l’ambiente; durante questa stagione l’aperitivo dell’Agape sarà quindi dedicato a letture o conferenze sul tema dell’arte, della musica, dell’ artigianato artistico, della gioielleria, dell’architettura, attraverso le quali l’ascoltatore potrà conoscere meglio l’arte e la bellezza che lo circonda.

Scopo di tali letture è quello di incentivare i membri del Priorato ad avvicinarsi maggiormente alle opere artistiche presenti sul proprio territorio, affinchè  essi si sentano maggiormente appagati dalla loro presenza e dalla loro vista.

ESTATE- LA STAGIONE DELLA “LIBERTAS”

L’estate è legata al valore umano della “Libertas”, intesa in senso filosofico greco come la capacità di conoscere e rispettare  le leggi dell’ambiente e della natura; durante questa stagione l’aperitivo dell’Agape sarà quindi dedicato a letture o conferenze sul tema dell’ flora, della fauna, ai minerali, al mare, ai monti, ai parchi, alla meteorologia, all’astronomia, attraverso le quali l’ascoltatore potrà conoscere meglio l’ambiente e la natura che lo circondano .

Scopo di tali letture è quello di incentivare i membri del Priorato a sentirsi appagati dalla natura che li circonda,  nonchè quello di insegnare loro a rispettare e valorizzare meglio il proprio ambiente.

AUTUNNO- LA STAGIONE DELLA “NOBILITAS”

L’autunno è legato al valore umano della “Nobilitas”, intesa in senso etimologico come la capacità di governare con sapienza e generosità; durante questa stagione l’aperitivo dell’Agape sarà quindi dedicato a letture o conferenze sul tema della storia e della memoria, attraverso le quali l’ascoltatore , attraverso le quali l’ascoltatore possa fare un raffronto dialettico fra passato e presente finalizzato a stabilire caso per caso le regole del buon governo.

Scopo di tali letture è quello di incentivare  i membri del Priorato a migliorare la gestione delle proprie attività e delle proprie necessità, sia presenti che future.

INVERNO- LA STAGIONE DELL’”HUMANITAS”

L’inverno è legato al valore umano dell’Umanità, intesa come  capacità di provare  slancio emotivo verso i propri simili; durante questa stagione l’aperitivo dell’Agape sarà quindi dedicato a letture o conferenze sul tema di testi sacri, di testi agiografici o della Divina Commedia, attraverso le quali l’ascoltatore possa fare un raffronto diretto fra le varie forme di male che offendono e allontanano gli individui fra loro  e le varie forme di bene che invece favoriscono la solidarietà e la sussidiarietà.

Scopo di tali letture è quello di incentivare i membri del Priorato a migliorare i loro rapporti con gli altri e quelli con la propria famiglia.

Le attività conviviali al momento sono sospese a causa dell’emergenza sanitaria in corso. l’Ordine Civico Mediceo sta realizzando una piattaforma web per conferenze, corsi e lezioni sugli argomenti sopra citati.